Quando mi lavo i denti, mentre li spazzolo...

Lo sai che in un anno,
se lasci il rubinetto aperto,
sprechi circa 11000 litri d'acqua?
Sono 72 vasche da bagno!

Arriva l'ora di andare scuola, esco di casa e...

A piedi o in bici si producono meno di 20 grammi di anidride carbonica ogni chilometro.
Le cifre sono molto diverse per i mezzi a motore: 101 gr a testa in autobus, 160 gr in motorino e addirittura 271 gr a testa in automobile.
Pensaci domattina e raccontalo anche ai tuoi amici e famigliari!

Finalmente la ricreazione! Finita la merendina, la confezione di plastica la butto nella raccolta differenziata:

Hai mai pensato che se non trovi vicino a te un contenitore della raccolta differenziata
puoi metterti in tasca la confezione invece che buttarla a terra o nel cestino indifferenziato?
Riciclare consente in parte di ridurre queste emissioni

Sia che tu consumi il pranzo a casa o a scuola, i piatti e i bicchieri che usi sono:

Le analisi condotte negli ultimi anni sia in Italia che all’estero indicano
che l’adozione di piatti di ceramica lavabili è la scelta ecologicamente più sostenibile
rispetto l’adozione di piatti in materiale usa e getta.

Andiamo tutti in bagno e, per fortuna, tutti usiamo la carta igienica! Ma tu, quanta ne usi?

Un recente studio statunitense ha dimostrato
che ogni anno vengono gettati nel wc circa 450 milioni alberi,
che ricoprono superficie pari a 2340 volte la distanza Terra - Luna.

Tornato a casa è l'ora di una bella doccia... di solito:

Lo sapevi che per fare un bagno in vasca si consumano
mediamente fra i 120 e i 160 litri di acqua.
Per fare una doccia di 5 minuti ne puoi risparmiare circa la metà (dai 75 ai 90 litri).

Durante i mesi invernali, quando il riscaldamento in casa è acceso tu:

Per avere una casa confortevole, è necessario e sufficiente regolare
la temperatura dell’ambiente a non più di 18 –19 gradi.
Fai attenzione al fatto che i termosifoni non siano coperti
e che le finestre siano chiuse quando il riscaldamento è acceso.

Se inizio a guardare la TV, a giocare con un videogame o a navigare in internet, quando so che non userò più il dispositivo per qualche ora, generalmente...

Tra i televisori, alcuni modelli con grande schermo consumano anche il triplo rispetto a una tv tradizionale, e con lo standby acceso usano in un anno tanta energia quanto tre lavatrici tra le meno efficienti.

Si è rotto il frigorifero e accompagni i tuoi genitori a comprarne uno nuovo. Quando sei nel negozio di elettrodomestici, avvicinandoti ai frigoriferi in esposizione:

L’etichettatura energetica informa gli acquirenti sul consumo di energia del prodotto che stanno acquistando.
Gli apparecchi con consumi più bassi hanno la freccia più corta di colore verde, quelli con consumi più alti hanno la freccia più lunga di colore rosso.
A seconda del grado di sviluppo tecnologico del tipo di apparecchiatura le lettere possono variare in alto da A ad A+++ e in basso da G a D.

Una volta comprato il frigorifero nuovo, bisogna decidere dove posizionarlo in cucina. Vicino a quel di queste cose sconsigli di metterlo dal momento che funzionerebbe peggio e consumerebbe più energia?

Un elettrodomestico dal potere raffreddante come il frigorifero va tenuto il più possibile lontano dalle fonti di calore: termosifoni, stufe, forni e canne fumarie costringono il frigorifero a lavorare il doppio per mantenere costante la temperatura interna.

Bisogna sostituire la lampadina del lampadario della camera da letto e ti chiedono di andare a comprarne una nuova:

Il Led è un componente elettronico che, al passaggio di una minima corrente , emette una luce priva di infrarossi ed ultravioletti, ( ecco perchè non attira la maggior parte delle specie di insetti, sensibili agli ultavioletti ), accendendosi immediatamente.
A fronte di un costo leggermente più alto della lampadina, il risparmio sulla bolletta che garantisce il led rispetto a quelle a risparmio energetico è di circa il 70%

Quando stacchi il tuo telefonino dal caricabatterie

David MacKay, professore dell'università di Cambridge, ha affermato che scollegare il caricabatterie dalla presa ogni volta che non viene utilizzato, nel corso di un intero anno, ci consente di risparmiare la stessa energia necessaria a riscaldare l'acqua per un bagno caldo.
Inoltre un caricabatterie sempre attaccato alla presa di corrente tiene sotto tensione tutti i componenti interni tra cui i delicati condensatori che si usurano se usati 24 su 24.

È una giornata storta: la console si è rotta! Come te ne liberi?

Ogni cittadino produce in un anno 15 kg di rifiuti elettronici,
i cosidetti RAEE e, mediamente, solo 4 di questi vengono smaltiti correttamente.
È invece sufficienti portarli all’isola ecologica, dove gli esperti sapranno come e dove smaltirli.
Cerca insieme ai tuoi famigliari quella più vicina a casa!

A cena in famiglia mangiamo carne

A parità di calorie consumate, la produzione di carne bovina ha un costo ambientale enormemente superiore a quello degli altri tipi di carne (pollo e maiale), delle uova e dei formaggi, che a loro volta richiedono da due a sei volte le risorse necessarie a produrre grano, riso o patate.

La sera, passando da una stanza all'altra

L’emissione di anidride carbonica avviene anche quando non la percepiamo. L’energia elettrica che illumina le nostre case proviene in larga parte da centrali elettriche altamente inquinanti. Mentre c’è chi si sta impegnando per sostituirle con fonti di energie rinnovabili, tu cerca di ridurre l’uso delle luci quando non indispensabili e fai scegliere ai tuo famigliari lampadine a risparmio energetico.
Durano 8 volte le lampadine a incandescenza e consumano fino al 70% in meno!